Costruzioni

Home » Costruzioni

Stabilimenti balneari, le Entrate chiariscono i requisiti per l’accatastamento

2019-10-02T18:32:22+02:00

Con risposta n. 372/2019 a specifico interpello, l’Agenzia delle Entrate è intervenuta sul tema dell’accatastamento degli stabilimenti balneari, stabilendo i casi in cui è richiesto, e quando invece non vi

Realizzazione ampio soppalco, ecco il titolo edilizio necessario

2019-09-16T17:49:49+02:00

La recente sentenza del TAR Campania n. 3980/2019 ha fatto chiarezza su quale titolo edilizio sia necessario per la realizzazione di un ampio soppalco, fruibile alle persone poiché di notevoli

Agevolazioni prima casa, valide anche se si ha un garage nello stesso Comune

2019-09-16T17:42:09+02:00

Con risposta all’interpello n. 241/2019, l’Agenzia delle Entrate ha fornito un altro importante chiarimento in merito alle agevolazioni per la prima casa, e in particolar modo sull’ipotesi in cui si

Ascensore in condominio, non è necessario il permesso di costruire

2019-08-27T18:19:03+02:00

Per poter installare un ascensore in condominio non è necessario il permesso di costruire. A rammentarlo, seguendo il recente orientamento giurisprudenziale, è stato il TAR Campania, con sentenza n. 4025/2019,

Coperture impermeabili, di chi è la responsabilità per mancata manutenzione?

2019-08-27T18:04:37+02:00

La mancata manutenzione di una copertura impermeabile, come un tetto condominiale o il lastrico solare, può esporre l’edificio a gravi danni. Ma di chi è la responsabilità in queste ipotesi?

Regione Abruzzo: prestazioni professionali, il fine lavori solo dietro pagamento onorario

2019-08-27T11:44:52+02:00

La Regione Abruzzo ha varato una nuova legge che stabilisce che il momento della ricezione della dichiarazione di fine lavori debba coincidere con il pagamento  dell’onorario del professionista. Il provvedimento,

Finestra con le grate, non si osservano le regole sulle distanze tra edifici

2019-07-15T09:52:33+02:00

Nel caso in cui la finestra con le grate abbia come unico scopo quello di dare aria e luminosità ai locali, e che sia posta a un’altezza dal pavimento tale

Distanza tra edifici con parete finestrata, i 10 metri vanno sempre rispettati

2019-06-27T18:26:26+02:00

Secondo quanto afferma la Corte di Cassazione con la sentenza n. 15178/2019, la distanza di 10 metri tra edifici va sempre rispettata, anche nelle ipotesi in cui solo una delle

Responsabilità datore di lavoro: per il rischio di caduta dall’alto servono i parapetti

2019-06-27T18:18:11+02:00

Con la sentenza n. 23140/2019 la Corte di Cassazione è intervenuta sul tema della responsabilità penale del datore di lavoro in caso di infortunio, affermando che nell’ipotesi di lavorazioni eseguite

Piccole tettoie, non è necessaria l’autorizzazione paesaggistica

2019-05-29T18:29:49+02:00

Per la realizzazione di una piccola tettoia non è necessario richiedere e ottenere l’autorizzazione paesaggistica. Così la pensa il TAR del Lazio, che con sentenza n. 218/2019 ha posto fine

Decreto Sblocca cantieri, novità su distanze, demolizioni e ricostruzioni

2019-05-10T09:50:52+02:00

Il dl 32/2019 (c.d. Decreto Sblocca cantieri) introduce una serie di misure che sono volte ad alleggerire i vincoli che esistono in materia di distanze minime tra edifici ed altezze

Abuso edilizio, nessuna responsabilità penale del costruttore se mancano elementi di reato

2019-05-10T09:38:55+02:00

Secondo quanto afferma la Corte di Cassazione con sentenza n. 13608/2019, la responsabilità penale del costruttore, in relazione alla realizzazione di opere prive di titolo edilizio, può essere esclusa solo

Rifacimento del tetto, non necessario il permesso di costruire

2019-04-16T10:38:54+02:00

Secondo quanto afferma il Tar Calabria con pronuncia n. 178/2019, per poter rifare il tetto divelto dal forte vento, non è necessario domandare il permesso di costruire, considerato che l’operazione

Ristrutturazioni, non sempre è necessario il permesso di costruire

2019-04-16T10:11:47+02:00

In caso di ristrutturazione, non sempre è necessario il permesso di costruire. A chiarimento di questo tema è giunta – peraltro – la recente sentenza n. 14725/2019 da parte della

EcoBonus, ENEA pubblica alcuni chiarimenti sulla fruizione della detrazione

2019-04-03T12:07:58+02:00

Qualche giorno fa l’ENEA ha pubblicato sul proprio sito internet una serie di risposte ad alcune domande particolarmente frequenti che sono state poste all’agenzia in relazione alla possibilità di ottenimento

Difetti dell’opera, la Cassazione chiarisce le responsabilità del venditore / costruttore

2018-12-12T12:12:46+02:00

Con sentenza n. 23132/2018 la Corte di Cassazione ha chiarito quali sono i margini di responsabilità del venditore / costruttore nel caso di gravi difetti dell’opera, anche se la realizzazione

Piccoli interventi edili, se c’è infortunio la responsabilità è del committente

2018-10-31T12:21:33+02:00

Nel caso di piccoli interventi edili, come una ristrutturazione di un appartamento condominiale, è in carico al committente l’onere di vigilanza continua sullo svolgimento delle opere, in assenza della redazione

Pergola, tettoia e pergotenda: le differenze secondo il Consiglio di Stato

2018-09-19T22:05:48+02:00

Con sentenza n. 5008/2018 il Consiglio di Stato ha apportato alcuni interessanti chiarimenti sulla natura e sulle differenze sussistenti tra tettoia, pergolato / pergola e pergotenda. Tralasciando il caso concreto

Revoca agevolazione prima casa, i chiarimenti della Corte di Cassazione

2018-09-03T10:50:44+02:00

Con sentenza 20265/2018 la Corte di Cassazione è recentemente intervenuta sulla natura del termine triennale entro cui può avvenire la revoca delle agevolazioni sulla prima casa, in vendita dell’immobile prima

Tra le opere di edilizia libera anche la rete metallica sorretta da pali in legno

2018-09-03T14:05:07+02:00

La sentenza 1035/2018 del Tar Toscana ha chiarito che la recinzione di pali in legno e rete metallica, senza opere murarie, è riconducibile a edilizia libera o, meglio, rientra nel

Tramezzi interni, per la loro modifica è sufficiente la CILA

2019-02-14T10:35:36+02:00

Le modifiche dei tramezzi interni, se non interessano le parti strutturali dell’edificio, sono qualificabili come opere di manutenzione straordinaria. Dunque, come chiarito dal Tar Campania con sentenza 4895/2018, il titolo